• itItalia | IT
Sedi Sedi
Torna alla panoramica

Le nuove linee guida ANAC in materia di Whistleblowing

Le nuove linee guide dettate da ANAC in materia di tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza in ragione di un rapporto di lavoro

Paola Simonetti Paola Simonetti

Lo scorso 9 giugno, il Consiglio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (in acronimo ANAC) ha approvato le nuove linee guida in materia di whistleblowing (crf. Delib. ANAC 09/06/2021, n. 469).

Nate con l’obiettivo di fornire indicazioni circa l’applicazione della normativa, esse si rivolgono a pubbliche amministrazioni e agli altri enti indicati dalla legge tenuti a prevedere misure di tutela per il dipendente che segnala condotte illecite, nonché ai potenziali segnalanti.

Il documento, di circa 40 pagine, è suddiviso in tre sezioni:

  • La prima parte illustra i principali cambiamenti intervenuti sull’ambito soggettivo di applicazione dell’istituto, con riferimento sia ai soggetti tenuti a dare attuazione alla normativa (pubbliche amministrazioni e altri enti), che ai beneficiari del regime di tutela (c.d. whistleblower).
  • Proseguendo, sono delineati i principi di carattere generale che riguardano le modalità di gestione della segnalazione, che deve avvenire preferibilmente in via informatizzata. È poi illustrato il ruolo svolto dal “Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza” (RPCT) così come le indicazioni operative sulle procedure.
  • Nella terza sessione, infine, si dà conto delle procedure seguite da ANAC, alla quale è attribuito uno specifico potere sanzionatorio ai sensi del comma 6 dell’art. 54-bis.

 

Consulta la versione integrale delle Linee Guida ANAC!

Il sistema digitale di segnalazione digitale EQS Integrity Line fornisce un’efficiente gestione dei rischi

Paola Simonetti
Paola Simonetti

Marketing & Sales Enablement Manager – EQS Group Italy | Paola è responsabile delle attività di marketing, comunicazione e sales enablement di EQS Group in Italia. Networker per natura e specializzata in relazioni tra il mercato tedesco e quello italiano, Paola è la persona giusta per valutare assieme possibili sinergie e collaborazioni.

Contatto